“Gli alberi sono alfabeti”: Paolo Berto alla Biblioteca Laudense


PAOLO BERTO

PAOLO BERTO

E’ in corso alla Biblioteca Laudense la mostra fotografica “Gli alberi sono alfabeti”. Fa parte di uno schema narrativo essenziale, colto con inquadrature e angoli di campo ristretto, che il lodigiano Paolo Berto ha allestito con sobria distinzione offrendo non una mera sequenza causale, ma una organizzazione secondo varie idee di forma personale, affidate a suggestive espressioni di dettaglio e particolari.
Come si trovano artisti e designer inventori, così si incontrano fotografi che si esprimono sullo stesso terreno e ve ne sono altri il cui schema applicativo è rivolto alla individuazione di segni significanti, connotativi, semiotici. Paolo Berto è di questi.
Di Villanova Sillaro, Berto è fotografo di stimate e solide qualità, noto per il suo interesse al microcosmo della natura. Cinque anni fa giunse in finale al “ GDT European Wildlife Photographer of the Year “). Alla Laudense propone un saggio tematico di immagini in b/n e a colori che estende il risultato visivo con procedimenti ed escludono il puro intento rappresentativo (realisticamente inteso) attraverso una autonoma interpretazione dei soggetti e sottoposti a una sorta di mutazione.
La mostra, che inaugurata martedì è introdotta da una autopresentazione: “Fotografare significa scrivere con la luce. Fotografare la natura significa saperne leggere i segni, alcuni inequivocabili e marcati, altri sfuggenti… Queste immagini sono il risultato di una ricerca condotta attraverso le “parole” con cui la natura ci parla, attraverso le “frasi” del suo incessante discorso”.
La coerenza con questa poetica, non costituisce un aspetto sorprendente. Da sempre, nella dizione di ambiente Berto coglie ed elabora immagini che si distinguono per velature e “smalti” fino ad abbandonare riferimenti oggettivi e reali. Gli alberi sono certamente alfabeti . Ma i grafemi attraverso cui si esprimono sono spesso ambigui perché riflettono la specie e con essa tronchi, rami, foglie, condizioni d’ambiente, luce. Possono illustrare una perfezione, un ideale, una visione, o far scattare la consueta ambivalenza, il concetto binario “interiore” ed “esteriore”.
La natura fotografata da Berto privilegia un modo ineluttabilmente moderno di “vedere”. Non è l’atto di farlo. L’autore dimostra, con mano esperta quel che la fotografia può dire: esiste anche questo. E quello. E quell’altro. Non è solo un modo di identificazione. Attraverso il dettaglio, il particolare, la luce e l’ombra, le forme, l’essenziale grafico, in una parola la macrofotografia, introduce nell’indomita autonomia del particolare. Suggerisce al tempo stesso idee, fantasia, poesia, libertà, visione.
L’albero e ciò che è in natura, può essere letto come una metafora della vita, un racconto, un intreccio di squisitezze formali, sovrapposizioni, irrigidimenti, armonie, tensioni, che ne arricchiscono la filologia e l’espressione. Berto ama “prendere spunto dai dettagli del momento naturale (paesaggio, microcosmo, forme e colori) e rappresentarlo “secondo modalità non descrittive”.
La mostra alla Biblioteca Laudense è una esposizione didattica e insieme allegorica, che offre però anche una interpretazione stringente capace di mettere in moto la risorsa dell’invenzione, del racconto, della fabulazione e della sorpresa. E’ senz’altro una mostra da vedere.

GLI ALBERI SONO ALFABETI – Le fotografie di Paolo Berto – BIBLIOTECA COMUNALE LAUDENSE, via Solforino, 72 – Fino al 7 maggio. Orari: da martedì a sabato, orario continuato dalle 9,15 alle 18,15

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: