“Tranded”: l’arte “isomorfa” di Mario Diegoli a Bertonico


DIEGOLI Mario 2015 dueBolognese, classe 1955, diplomato in scultura con Alik Cavaliere alle Belle Arti di Brera, docente di discipline plastiche al Liceo Artistico Piazza di Lodi, più che per la sua produzione d’artista Mario Diegoli è conosciuto come autore di manualistica artistica (scultura e modellazione. disegno geometrico e architettura, immagini contemporanee, discipline pittoriche, linguaggi dell’arte ecc.)  realizzata per la Electa e Bruno Mondadori.
Come scultore è esponente d’impronta concettuale e matrice costruttivista, creatore di aggetti di forma geometrica che si distaccano o accostano in strutture immaginarie. Più che mostrare chissà quale originalità o arcaismo i suoi lavori sono manifestazione di un artista progettuale armato di squadra e compasso, cioè di estensione scientifico-matematica e di scelte essenzialmente “poveriste”.
All’attivo Diegoli presenta una quarantina di mostre, quasi tutte collettive, anche se  l’attività espositiva è partita almeno un quarto di secolo fa, facendosi notare a “Funerali all’ideologia”, una rassegna pavese alla quale presero parte anche Giuliano Mauri e Mauro Staccioli. A quella prima uscita seguirono le partecipazioni a iniziative di richiamo indette a Genova, Milano, Napoli, La Spezia, Pavia, Rozzano e Busto Arsizio, mentre a livello territoriale l’artista si è fatto apprezzare a Lodi (Chiesa dell’Angelo, 2012),  Bertonico, (Orti d’artista, 2012, 2013) e  Cornegliano (Oratorio dei Santi Simona e Giuda con Calia, Dimita, Braghieri nel 2012)
Di volta in volta, nei suoi lavori, Diegoli impiega fili e materiali di lucida iperevidenza: alluminio, acciaio, nylon, terrecotte, legni, calamiti, vetri, tufo, terra, magneti, sfere, elastici, con cui fa vivere “strutture” portanti di “visioni”. Chiama queste costruzioni, che richiamano (senza confondersi )  certi  lavori di vari artisti che operarono nell’area del movimento Abstraction-Création (Gabo, Rodcenko), di Colla e Melotti e altri connotati da strutturazioni  tese alla sollecitazione di  esperienze ottico-sensoriali,   “pensierini”, oppure “attrazioni”, “finestre”, “torri”, “qualcosa di personale”, “innesti”, “naufragi”, “noli me tangere”(il tabù del contatto), “fuori dal coro”.
A chi le osserva suggeriscono un esercizio ricco di varianti: gli elementi muovono nello spazio, costretti a un ordine esemplare da spaghi e fili che perdono la loro frusta quotidianità per assumere quella protettiva dei trattati fisico-matematici. Realizzano quello che gli esperti chiamano “isomorfismo”, una “corrispondenza biunivoca” tra due insiemi dotati di strutture.
E’ evidente,  si tratta di un’arte intelligente,  di solida trasparenza, che in un’ottica di intrigante sollecitazione dei sensi permette a chi l’osserva la partecipazione virtuale. Cui peraltro l’autore non fa mancare riferimento esplicito attraverso i cicli d’azione: la sottrazione al puro riconoscimento delle cose e il possibile ribaltamento dell’azione: azione-installazione, azione-pittura, azione-multimediale, teatro-azione, azione-meccanica, azione-ottica… Quindi un’arte sottratta alla facile descrizione, non ornamentale, anche se non manca di elementi sottili e aerei di piacevolezza e a cui è d’ aiuto la grande famiglia dei materiali.
Una serie di questi lavori sarà in mostra a Villa Fabrizia a Bertonico da venerdì prossimo, 12 febbraio, con inaugurazione alle ore 18.

 TRANDED: Opere di Mario Diegoli – Villa Fabrizia – Bertonico, via Mirabello 1, , Inaugurazione il 12 febbraio, ore 18 – Orari: 19-24. Domenica 10-16 – Fino al 6 marzo.
Annunci
Contrassegnato da tag ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: