GIGI MONTICO, ACQUERELLI BRASILIANI


MONTICO 3Nuova mostra di Gigi Montico, artista di Dovera con studio anche a Lodi dove è insegnante ai corsi della Bottega degli Artisti. Si inaugura venerdì 5 febbraio all’I.I.S. “Cesaris” all’interno della XIV edizione del ciclo “Cesaris per le Arti Visive”, a cura di Amedeo Anelli dove verrà proposta una serie di Acquerelli brasiliani frutto del suo recente viaggio nel paese sudamericano.
Di Gigi Montico, la cui produzione si è potuta vedere di recente al Caffè Letterario, si è detto e scritto molto negli ultimi tempi, che riesce quasi difficile aggiungere qualcosa di nuovo. Creatività ed estrosità sono già state messe in evidenza con dovizia, negli ultimi cinque anni Montico è stato presente sul territorio a Semina verbi, al Museo Arte Sacra Casalpusterlengo, a “Syrix II. Aspetti dell’Arte nel Lodigiano nel secondo Novecento”, con una personale – “Trasmutazioni” curata da Amedeo Anelli – al “Cesaris” Casalpusterlengo, ha partecipato a “10 anni di Cesaris per le arti visive” oltre che alla collettiva “Ciò che unisce”, tenutasi a Caselle Landi, ha partecipato alle edizioni di Naturalia al Castello di Fombio, a Gong I e II e a varie mostre itineranti.
Nell’arte di Montico convivono qualità di volta in volta diverse: intuizione e casualità, materia e manualità, estrosità e rigore, e alcuni dei tanti “ismi” che fanno sintesi attualista. Nella sua molteplice e complessa produzione c’è di tutto, dagli oggetti ai materiali di recupero, sottratti alla dissoluzione dandogli una dimensione artistica, psicologica, anche politica. Le opere sono spesso gremite di lacerti e frammenti, adottati con stupore, pietà, nostalgia; trasformati con gioco arguto e struggente, carico di volta in volta di memoria, desiderio, sogno, beffa. Anche di progettualità razionale, regolata da buone abitudini e buona coscienza. Negli acquerelli di prossima presentazione al Cesaris pare invece avere ritrovato una carica emotiva, tradotta in poesia espressiva libera, veloce e ottica.montico 2
Sono lavori che si possono vedere in tanti modi. L’artista punta molto sull’emozione, che afferma con un alto potenziale di fantasia da stimolare l’approccio del pubblico verso forme espressive non nuove e comunque sempre suggestive.
Nelle invenzioni convergono modalità di una lunga esperienza artistica e una serie di dati originali con cui il pittore accende le rappresentazioni, raggiungendo una visionarietà deliziata dal segno, dal gesto, dai ritmi e dal folclore. Di sicuro mestiere, virtuoso e intrigante, Montico tira fuori soluzioni intelligenti in cui mette insieme un po’ di avanguardie francesi e tedesche ricollegando il tutto con soluzioni personali originali che non possono non catturare l’interesse dei visitatori.

 

Gigi Montico : Acquerelli brasiliani – I.I.S. “Cesaris” di Casalpusterlengo, in via Cadorna – Orari apertura: da lunedì a venerdì ore 8,00 – 17, 30; sabato ore 8,00 – 14,00. Festività escluse. Inaugurazione venerdì 5 febbraio

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: