ENRICA SAVARE’, COMBINE PAINTING NEL SEGNO DELLA NATURALEZZA


L'artista E. Savaré mentre dispone le proprie opere al Caffè Letterario

L’artista E.  Savaré  mentre dispone le proprie opere al Caffè Letterario

Si è aperta sabato, nel segno della naturalezza, al Caffé Letterario della Biblioteca Laudense (via Fanfulla 3, Lodi), una seducente esposizione di collages e disegni di Enrica Savaré, artista lodigiana nota al grande pubblico per un’arte dalle mille sfumature, sorridente e gioiosa – aggiungiamoci pure giovanile -, di regola affidata all’utilizzo di fiori “trattati”. In questa occasione, invece, l’autrice ( una trentina gli esemplari esposti) privilegia le foglie di bambù, a cui viene donato il soffio del colore, abilmente integrato coi percorsi e lasciti segnici delle prove d’artista eseguite del figlio (Marco Uggé). Nei lavori esposti al piano superiore del Caffé Letterario, assume evidenza la perfetta rappresentazione sensibile, e, con la conferma della la istintiva capacità costruttiva e d’assemblaggio – abilità che nella Savaré è arricchita da tonalità di colore – l’autrice raggiunge una compiutezza espressiva che accompagna con piacere scelte di gusto e di poesia.
E SAVARE' 3  AL CLLa finezza decorativa offre ben più che sensazioni retiniche, traendone profitto di ricchezza non solo l’occhio, ma il sentimento della natura, espresso e illuminato dalle scelte artistiche. Perché non v’è dubbio, e non c’è bisogno di scomodare Oscar Wilde che diceva di resistere a tutto con eccezione delle seduzioni dell’arte, che la Savaré artista lo è: per sensibilità, qualità del mezzo, capacità di dare espressione agli accordi, modificare l’espressione che può venire da un’inezia, conferire l’eloquenza della pittura a forme prese naturali e arrivare a una diretta trasmissione di emozioni con reale efficacia di successo.
La mostra è una vera boccata d’aria e di poesia. Per l’equilibrio formale, l’accuratezza di rappresentazione, la narrazione visiva. Rivela un mondo che è difficile chiamare per nome, di indefinita poesia, ma che si godono nella sospensione la ricchezza delle formule. “Foglie di bambù” fanno ritrovare al visitatore un ordine, un criterio nella complessità del reale. L’uso dell’elemento (le foglie, appunto) non è concepito come riproduzione assoluta e fedele di una presenza al naturale. Vera è, invece, la tendenza a intendere la mimesi come processo di elaborazione. La colorazione, il disegno, il ricorso della Savaré a prove di impressione da lastre trattate da un’altra mano, indicano che l’artista, pur rimanendo in un campo d’espressione consolidato, ipotizza sempre un’arte correlata alla natura ma che, come processo di elaborazione o come mediazione, muove verso modelli più complessi, verso una produttività opposta al concetto di pura rappresentazione, verso un’arte pronta a contaminarsi con altre forme, a dare vita a una immagine diversa, sia nella mente dell’artista che dell’osservatore, privilegiando, come nelle forme, il ritmo, il linguaggio, l’armonia, la poesia.

E. SAVARE': particolare della mostra lodigiana

E. SAVARE’: particolare della mostra lodigiana

Quella inaugurata è, dunque, una personale che ne rivela non solo risvolti di creatività artigiana ma artistici; che ha il sapore della scoperta e sviluppa, avvalendosi di una tecnica iniziata nel primo Novecento da Braque e Piacasso, il binomio mano-mente in un rapporto di gioco e di voluta ambiguità, dove le gradazioni di tono e i pochi colori consentono innumerevoli effetti di piacevolezza e riflessione.

Foglie di bambù – Personale di Enrica Savaré – Caffè Letterario, via Fanfulla n.3 Lodi – tel. 339.7792184 – Fino al 27 marzo – Orari: dalle ore 08,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle19.00

.

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: