GIGI MONTICO: FACCIA A FACCIA CON LE FAVELAS DI S.PAULO


Gigi Monticone: Acquerello brasiliano

Gigi Monticone:
Acquerello brasiliano

Gigi Montico ha sempre avuto attenzione particolare alla poesia, considerata quasi una tecnica inscindibile (in collaborazione con Guido Oldani) dalle proprie ricerche su colore, segno e gesto, materiali e medium. Possono bastare a confermarlo i richiami ai suoi due volumi: “Acquerelli surreali” e “Acquerelli surrealisti”, quest’ultimo in collaborazione col figlio Pier Paolo.
L’artista di Dovera, recentemente presentatosi al Caffé Letterario di Lodi, al Cesaris di Casalpusterlengo e a Melegnano, docente a Lodi alla Bottega dell’Arte, è stato uno dei fondatori del “Gruppo P4 “, dell’ “Accademia del Sole”. La sua prima esposizione risale al 1968 a Milano e molte sue opere sono state esposte in collettive in Francia , Irlanda, Germania, Portogallo e Svizzera. Tra le principali mostre personali ricordiamo: Treviso presso la Galleria El Fogher , Piacenza presso il Palazzo Gotico ,  Gallerie Fondazione Europa, Lyon presso la Galerie David e Centre Culturale Dante Alighieri a Lione, Con il patrocinio del Consorzio Cremasco ha tenuto inoltre mostre mobili in numerosi comuni sul tema ambientale.
E’ considerato un po’ un artista “itinerante”, per i suoi ripetuti viaggi in Svizzera, Olanda e Brasile che sempre coincidono con la diffusione del suo lavoro.. Sino al prossimo 14 marzo presenta una rassegna di “Acquerelli brasiliani”, realizzati in occasione del recente viaggio in Brasile, a San Paolo. La selezione è allestita alla Associazione di Promozione Sociale People Music Word e Art di Lodi, al Laboratorio 24 di via San Fereolo 24 ed è organizzata da La Bottega dell’Artista ( dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 17)
E’ una mostra senza etichette e una sua suggestione narrativa. Gli acquerelli che Montico è solito produrre non sono i comuni fiori, animali e paesaggi. Non rimandano a disegni, ma a allegorie gestuali, emozioni, artifici curiosi e sostanziali, metafore di idee. Possono impressionare, incantare, far riflettere. Modulano con efficacia risultati espressivi in cui il fruitore coglie visioni, sentimenti, magnetismi, sintesi specifiche o quanto meglio gli aggrada.
I lavori riuniscono un mondo esuberante e problematico in cui l’artista rivela spirito osservativo e intelligente e le ragioni del suo essere nella contemporaneità senza forme retoriche, ma libere, imprevedibili, in cui fa giocare l’analisi, la creatività e la cultura.
Una produzione che implica intuizione e ricerca tecnica e di simboli, di effetti e di atmosfere, un approfondimento di relazioni tra pittura e poesia, colori e realtà, concretezza e capacità visiva, da far insorgere nel pubblico “reazioni”.

 

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: