LA CREATIVITA’ de “GLI SCOMPOSTI” alla BIBLIOTECA LAUDENSE


Cos’è quest’arte artigianalmente realizzata attraverso intarsi di legno compensato e dipinto? Semplice bricolage? Manifestazione hobbystica? Niente di ciò, o forse una cosa sì, quella che ha dato valore a un progetto particolare, quasi impensabile, avviato cinque anni fa ad opera della coop Il Mosaico e del Centro Diurno Disabili di Villa Idea, che ha prodotto la virtuosa contaminazione tra lavoro artigiano e handicap.
La Biblioteca Laudense ospita una esposizione che non costringe all’ottica del talento. “Gli Scomposti” non richiedono uno schema di lettura estetico. Anche se il buon gusto c’è e si vede, rimane fuori dalla loro mostra la retorica del talento, il luogo comune che prevede che solo chi dispone di un quid di “risorse specifiche” (mettiamola così) può dedicarsi alle attività espressive. Le opere (che raccomandiamo vivamente di vedere) ribaltano tutti i giochi, le definizioni e le versioni. L’ espressività che i disabili di Villa Igea mostrano nei loro assemblaggi è di natura personale e di sapere artigiano. E’ una conoscenza chiamata a maturare col tempo e sul campo. Non è rivolta solo a imparare dei movimenti, ma a sentire d’ essere nel giusto durante la loro esecuzione. “Gli Scomposti” sono un tentativo (riuscito) di dare risposta a dei quesiti problematici: “Come conciliare un alto livello di partecipazione della persona gravemente disabile nella realizzazione di un manufatto ed una sincera gratificazione sociale?Quanto può metterci di “suo” una persona gravemente disabile in un manufatto e far sì che il risultato finale sia tecnicamente ed esteticamente apprezzato dalla società?”
Partendo da queste domande è nato in laboratorio il progetto “Quadri di Legno” con l’intento di sperimentare una semplice tecnica: la scomposizione ed il riassemblaggio. Ovviamente con il dovuto supporto tecnico e di facilitazione alle persone disabili da permettere loro un livello di partecipazione alla realizzazione dei manufatti artistici.
Dei lavori esposti ne citiamo alcuni: Civetta capo grosso (di Gaia Voltan e Paolo GIberti), Vita notturna (di Alessandro Bonvicini e Andrea Vailati, Pulmino di Pietro Ferrari, Il delfino al tramonto migra di Davide Marchetti, Il grido, La strega che piange di Eleonora Guaitamacchi, Un viaggio di Paolo Ferrari, Accordi e disacccordi di Gaia Voltan e Pietro Ferrari, Dromedario tranquillo di Davide Marchetti, Raccolta di Paolo Giberti, La terra di Alessandro Bonvicini, eccetera.
Si tratta di risultati apprezzabili che instaurano una particolare intimità con gli autori, una relazione di sensibilità che permette di cogliere le differenze della materia con si confrontano. Solo un “apprendistato” anche di chi è fruitore può favorire la comprensione di una creatività (guidata) che può diventare elemento propulsore – non in senso diagnostico o nosografico o terapeutico -, di semplice condivisione di un “plus” ottenuto da una condizione difettuale.
L’esposizione mira pertanto a creare i presupposti per un confronto tra autori e territorio, attraverso gli incontri informali e conversazioni. Così, se un primo obiettivo è stato quello di favorire la partecipazione della persona disabile nella realizzazione di un manufatto, l’esposizione dei risultati alla Biblioteca Laudense, è veicolo per favorire una compartecipazione civica dalla quale la persona disabile è spesso esclusa.

 

Quadri di legno Gli Scomposti alla Biblioteca Laudense, Via Solferino 72 Orari dal 5 al 13 Settembre lunedì, martedì, giovedì, venerdì, sabato 8.30-12.30 mercoledì 8.30-17.30 Orari dal 15 al 23 Settembre martedì, giovedì, venerdì 13.30-18.30 mercoledì e sabato 8.30-17.30. Prossima Conversazioei con gli Autori mMercoledi 17 Settembre dalle 10.30 alle 12.00 presso il Caffè Letterario in Via Fanfulla 3, Lodi

Advertisements
Contrassegnato da tag

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: