I MONOTIPI DI MARCO UGGE’ AL CAFFE’ LETTERARIO


Marco Uggè, Monotipo, 30x18

Marco Uggè, Monotipo, 30×18

Comunemente si dice:“ Da non perdere”. E allora, diciamo che il Caffè Letterario, appena inaugurato alla Biblioteca Laudense, da visibilità a un pugno di lavori del lodigiano Marco Uggé, classe 1961, pittore, scultore plastico e grafico di convincente esperienza, noto più per la sua riluttanza a mettersi in mostra, quindi per essere un artista atipico rispetto a tanti suoi colleghi locali. I suoi monotipi, perché con tale tecnica ha realizzato i manufatti esposti, non solo abbelliscono e danno tono al locale, ma strizzano l’occhio al visitatore che è quasi impossibile farseli scappare. Escono dagli archivi personali dell’ artista sempre molto attento a non concedersi al “già visto”; e fanno, con la forza del segno e della materia, da cammeo in un ambiente color gesso, saldando l’ incontro tra avventore e punto di ritrovo, tra caffé e scambio di idee, creando quella giusta atmosfera dove ci si può raccontare la nostra storia.
Il monotipo non è una tecnica incisoria. Consiste nell’intervenire direttamente su una lastra, usando sostanze e inchiostranti, agendo anche per sottrazione. E’ un procedimento vecchio, utilizzato da G.B. Castiglione, di cui si son serviti gli incisori lombardi del secondo Ottocento e che Uggé ha recuperato con grande perizia per ottenere ordinariamente “stampe” di un solo esemplare. Nei suoi fogli si ritrovano, in parte, i risultati già presenti in pittura, quelli affidati alla decostruzione dell’immagine attraverso l’utilizzo di cere, polveri, gessi, terre, fino a far balenare la luce.
Uggé non faceva sapere della sua attività artistica da cinque anni almeno, dalla bella mostra che Alessandro Beltrami e Giorgio gli organizzarono alla galleria Zero Otto in corso Adda. L’attuale pugno di lavori non solo da tono al Caffé Letterario ma sono l’occasione per ritrovare la sua storia d’artista, uno dei rarissimi che a Lodi ha saputo mettere nella propria attività una processualità liberatoria ed espressiva fatta di unicità percettive e di momenti lirici, di silenzi e di visioni coltivate di luce di essenzialità profonda.
L’artista, lo ha dichiarato, non ama lastre perfette. Già questo la dice lunga sulle procedure che adotta. Le lavora a secco. Le sottopone a “cure daMarco Uggé Monotipo 2, 18x24 cavallo”. Come Munch, appunto. Punta ad arricchirle di segni, di irregolarità, di effetti. Tutto ciò conferisce alla lastra valenza estetica. Solo dopo gli interviene lavorando sull’immagine. Il monotipo, lo dice la parola stessa, è una tecnica unica. Uniche sono anche le storie che i suoi fogli raccontano.
Autodidatta, di grande esperienza (fatta di esame, sperimentazione e consapevolezza) egli riafferma nei suoi lavori l’azione che corre tra volontà espressiva e tecnica d’espressione. Al Caffé Letterario sono (per ora) sono poche ma eloquenti opere. Comunque “da non perdere”. L’ auspicio è di vedere di lui qualcosa di più esteso e completo, in grado di esaltare ciò che c’è dietro. I suoi fogli, i suoi monotipi, non sono frutto del “caso”. Anche se questo, ovviamente, può non mancare. Hanno dietro sé prove e ri-prove, un lungo lavoro. L’’immagine è fissata solo quando essa corrisponde all’ idea di partenza.
L’arte di Marco Uggé non si può descrivere, è da vedere. Non si presta alla “spiegazione”. “Dentro” si possono immaginare tante presenze, in relazione diretta col proprio gusto, occhio, esperienza, sensibilità e cultura. L’apprezzamento è comunicato da una sorta di tu per tu con l’ “essenza” oggettuale e “spirituale”.

  Marco Uggé, Monotipi. Caffé Letterario, Biblioteca Laudense, Lodi, aperto tutti giorni dalle ore 08.00 alle 23.00 (nei giorni e negli orari di chiusura della Biblioteca l’accesso è possibile esclusivamente da via Fanfulla).

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: