PROGETTO IMMAGINE/ FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA


Il Premio “Spot Light” a Sara Naomi Lwwkowicz che ha messo in fotografia violenza e dolore nei rapporti familiari domestici

lewcowicz_02_1La giuria del World Report Award/Premio Italiano di Fotogiornalismo, formata da  componenti dello staff del Festival della Fotografia Etica con la collaborazione esterna del direttore della rivista “Il Fotografo” Sandro Iovine, ha assegna il premio per la sezione Spot Light a Sara Naomi Lewkowicz per il  lavoro “Shane and Maggie: A Portrait of  Domestic Violence” con la seguente motivazione:

“L’autrice ha saputo raccontare nel  dettaglio le vicende e i traumi delle violenze domestiche scegliendo di mostrare la vita di Maggie. La storia  familiare del soggetto diventa paradigma per  mostrare visivamente le dinamiche  dei rapporti familiari che progressivamente degenerano   in violenza e dolore.
Uno stile narrativo lineare e la scelta di affrontare il tema attraverso la storia di una  persona coinvolta mentre i fatti accadono danno al reportage una potente carica emotiva, oltre a una chiave di lettura della storia diretta  e imme-diata.”

Gruppo Fotografico Progetto Immagine – viaVistarini 30, 26900 Lodi, Italy
Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: