ARTISTI DEL ‘900: GENERAZIONI A CONFRONTO


Una sintesi del Novecento nel catalogo curato da Mario Bernardinello

Una sintesi del Novecento nel catalogo curato da Mario Bernardinello

Ci sono modi diversi per approcciarsi all’arte del nostro Novecento. Quello  della durata temporale, degli stili, delle correnti, delle definizioni, dei linguaggi, dei procedimenti, dei materiali, dell’iconologia, delle generazioni… E quello adottato dalla Permanente di Milano di consegnare in volume, che è insieme catalogo e guida, la memoria di tanti artisti propri “soci” entrati a pieno titolo nella storia dell’arte italiana.
La mostra al Conventino di Lodi Vecchio (25 sculture e un centinaio di fogli), curata da Mario Bernardinello,  è un modo per richiamare la ricchezza e varietà di un secolo ricco di nomi lasciati alla centralità delle esperienze pittoriche e plastiche; vuole però essere anche una articolazione operativa in un contesto culturale di profondi scardinamenti e rimozioni.
Artisti del 900 italiano. Generazioni a confronto oltre che a opere su carta (inchiostri, stampe tipografiche, acqueforti, lito, serigrafie, pastelli ad olio su carta, carboncini, calcografie, matite, lapis grassi, conté, tempere, sanguigne, acquerelli, tecniche miste ecc.) e a fusioni, bassorilievi, altorilievi e multipli (acciai, bronzi, ottoni, marmi, legni trattati. terra refrattaria, inox) è affidata a uno strumento di 200 pagine editato da PMP, approntato graficamente da Ivan Cattaneo. L’impegno della interpretazione, sostenuto da Paola Faggella, Lucia Moretti e Ugo Perugini garantisce una visione critica del contesto e una selezione di valori.
Il Novecento è stato un periodo ricco di protagonisti e di protagonismi: di gaudenti scopertisi poi rivoluzionari; di irrequieti divenuti conformisti; di sensibili alla forma lasciata per il fascino dei materiali; di ostinati della “scuola” e dell’erudizione, di intemperanti delle variabilità. In esso hanno convissuto e si sono combattuti l’accademia e le avanguardie, i movimenti di frattura linguistica e quelli concettuali, il “ritorno all’ordine”, i gruppi di ispirazione sociale e politica, quelli che sfuggivano a ogni “imbrigliatura” e quelli che tendevano a rompere gli “slanci”, i cultori della trascendenza delle ripetizioni…
Di tutto questo (e altro) c’è sentore al Conventino. La ricapitolazione (non l’approfondimento, dati i limiti fisici), funge da incitamento a un linguaggio “alto”. I nomi sono quelli di Annigoni, Balla, Brindisi, Capogrossi, Casorati, Dalla Zorza, De Amicis, De Pisis, Dova, Fiume, Manzù, Martini, Messina, Migneco, Minguzzi, Morandi, Arnaldo e Giorgio Pomoodoro, Attilio Rossi, Sassu, Sironi,  Viani, Vellani Marchi, Spazzapan, Spilinbergo, Moro, Corpora,  Michele e Pietro Cascella. 
Le scelte ordinamentali, le firme della Pinacoteca Aldo Mazza, gli artisti della Ponte Rosso e dello Studio di Architettura-Arredamento-Antiquariato Casa Idea di Tavazzano, fermano un particolare “unitario” contrassegnato da pratica e valori figurativi – la tendenza al simbolo e al motivo, la forma chiusa e il suo colore – ; gli altri “prestiti” sono rivolti più  a risvegliare la mente attraverso le tensioni delle immagini. Nel nostro Novecento non va sottovalutato il ruolo avuto dall’ intimismo naturalistico di Spilimbergo, Moro, De Rocchi, De Amicis; le posizioni laterali di Consadori, Kodra, Longaretti, Pellini, Vangi, Bodini, Pignatelli eccetera.  
La mostra concede qualche richiamo al “contemporaneo” (Chia, Nespolo, Lodola, Pardi) e agli scultori Barbagallo, Mazzotta, Ghinzani, Vecchione, Ida Scotti, Zazzeri e altri. Accorda infine un omaggio ai lodigiani Beppe Novello e Luigi Brambati e al “melegnanese” Giuseppe Motti.

Aldo Caserini

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “ARTISTI DEL ‘900: GENERAZIONI A CONFRONTO

  1. mauro gambolò ha detto:

    GIO’ POMODORO

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: