LA XV EDIZIONE DI CARTE D’ARTE


L'incisore (autoritratto), 1930,  acquaforte,  mm 198 x 165  Leonardo Castellani: L'incisore (Autoritratto), 1930,  acquaforte,  mm 198 x 165

L’incisore (autoritratto), 1930, acquaforte, mm 198 x 165
Leonardo Castellani: L’incisore (Autoritratto), 1930, acquaforte, mm 198 x 165

Carte d’Arte compie quindici anni.  Un bel traguardo per una mostra di grafica, da fare invidia a molti se si pensa al prestigio dato alla città e al territorio attraverso la presentazione di nomi importanti dell’incisoria nazionale (Federica Galli, Giancarlo Vitali, Pietro Diana, Luigi Timoncini, Floriano Bodini) e di affermati calcografi (Andrè Beuchat, Teodoro Cotugno, Eva Hausmann, Alberto Rocco, Calisto Gritti, Bruno Missieri, Agostino Arrivabene, Bernardino Luini, Agostino Zaliani, Gigi Pedroli). Senza trascurare   l’aggiornamento garantito agli autori di casa (Luigi Volpi, Luigi Poletti, Vittorio Vailati, Ugo Maffi, Elena Amoriello, Enrico Suzzani, Rosa De Marco, Paola Maestroni, Luigi Maiocchi, eccetera).
Si può anche aggiungere che le quindici edizioni di Carte d’Arte  hanno sostenuto l’ affermarsi di un interesse meno superficiale verso l’arte calcografica, nonostante i mutamenti di gusto e le variabili della mercificazione, che anche in casa nostra si sono avvertiti. Attraverso proposte di artisti che concepiscono l’esercizio calcografico primariamente per dare forma al pensiero, l’iniziativa ha corrisposto egregiamente ai due obiettivi principali che l’Associazione Monsignor Quartieri si era data: ricordare la figura di don Luciano Quartieri, critico esperto di arti contemporanee e direttore del Museo Diocesano e  far vivere a una città grigia e fumosa, una esperienza esteticamente nuova.
Con la mostra  inaugurata sono di scena autori di tranquillo interesse, di sicura ricchezza per quanto riguarda la somma delle intenzioni creative e operative: Gianni Favaro, Vincenzo Gatti, Fulvio Tomasi ed Elisabetta Bevilacqua, e sarà reso omaggio a Leonardo Castellani, artista che ha dato vita e lustro alla “scuola di Urbino” a quasi venti anni dalla morte .
Esecutrice accurata, di contenuto essenzialmente introspettivo, fatto di memoria e d’indagine proustiana Elisabetta Bevilacqua, è un’artista che ora inneggia alla natura (come vita, come sostanza e come struttura) ora ai suoi simboli, rendendoli penetranti con ordine formale e con una capacità tecnica da esprimere un desiderio di universalità.
Vincenzo Gatti, torinese sessantacinquenne, acquafortista sulla scena da una quarantina d’anni, è dal canto suo incisore di successo, premiato ad Acqui Terme, Biella e Chieri, tre città dove la grafica d’arte non solo “resiste” ma conoscere una diffusione collezionistica che enfatizza pratica, qualità e pensiero estetico.
Fulvio Tomasi è, invece, un triestino cinquantenne che si muove tra ricordo e immaginazione. Nelle sue opere c’è ricchezza di contenuto e profondità di pensiero, anche scherzoso. Da un lato egli osserva e indaga, dall’altro fantastica e spesso ironizza. I suoi fogli  offrono un percorso che investe la vita fuori da ogni profonda religiosità, attraverso una serie di annotazioni sull’uomo e i suoi comportamenti.
Infine, Gianni  Favaro, del quale lo ricordiamo lalla Bertarelli di Milano,  è  esponente di spicco del Centro Piranesi di Mogliano Veneto. In tanti anni di attività si è affermato come acquafortista attento e preciso, che conferisce effetti di suggestiva stesura. Nel modo di sentire il mestiere d’artista, trasferisce visioni non mitizzanti di luoghi comuni ma predilezioni densamente popolate di rimandi culturali.

Carte d’Arte all’AngeloIncisioni di Gianni Favaro, Vincenzo Gatti, Fulvio Tomasi, Elisabetta Castellani. In. Sabato 28 settembre 2013 ore 17,30  alla ex Chiesa dell’Angelo (via Fanfulla 22)– Presentazione Patrizia Foglia. Orari: da martedì a venerdì 16-19; sabato e festivi 10-12,30 e 16-19 – Fino al 13 ottobre p.v.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: