DIONISIO QUERQUES, nel paesaggio significati forti e segreti


Particolare dello studio del pittore Dionisio Querques

Particolare dello studio del pittore Dionisio Querques

Al Calicantus (Giardini Barbarossa a Lodi ) sono  esposti un gruppo di lavori di Dionisio Querques, pittore di radici toscane, che da anni ha un proprio studio nel lodigiano. La proposta non aggiunge nuova fioritura linguistica, ma  conferma  l’immagine di questo pittore  e i significati ora forti ora segreti del suo paesaggio. Il suo è sempre un calarsi nella natura – in questo caso nel paesaggio di costa e nelle estensioni marine -, da trasfigurare luoghi e momenti in un “diverso” paesaggio, di forte impatto immaginativo e poetico.
La minuta esposizione permessa dal locale offre comunque spunti  e constatazioni stuzzicanti. Come in altre occasioni permette di conoscere un pittore munito di buon mestiere e dotato di senso del colore, arricchito di flusso vivace e lirico. La sua è una pratica naturalmente disposta al paesaggio. Anche se non soltanto ad esso. Colto sempre senza regole troppo rigide, che toglierebbero la provocazione della poesia.
Nelle sue  figurazioni Querques sposta il paesaggio dalla descrizione all’ interpretazione neoimpressionista. Con ciò lo rende veicolo di significati e di sensazioni. La sua è una ricerca che va oltre il consenso garantito dalla qualità esecutiva. In essa riflette molte cose insieme: i colori cangianti di uno Spampinato (pittore siciliano da lui a lungo frequentato), le euforie di luce  divisioniste, le eccitazioni fauviste, una buona dose di “finzione” che, sulla tela, rende comunicativo  il risultato dell’artificio creato dai colori e dall’ordine misterioso che essi conferiscono.
In ogni suo lavoro Querques mette passione ed esperienza. Non va alla ricerca di astruserie. Si limita a restituire alla pittura il mistero della poesia. Davvero non si fatica a riconoscere quel che, senza eccessi, c’è in essa:  lo scandire di ritmi e di assonanze, la mano sciolta e la libertà di segni,  lo sviluppo nel colore senza  tirannie della perfezione. Soprattutto, l’assenza di ipocrisie.

 
Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: